Le Rivoltelle domani al Mei di Faenza

Testata: Calabria ora
Pubblicato il: 28-09-2012

Il gruppo cosentino si esibirà al festival della musica indipendente

COSENZA Dopo il successo di pubblico neHe numerose piazze italiane, Le Rivoltelle si esibiranno a Faenza in occasione del Mei 2012. Domani la rock-band cosentina tutta al femminile salirà sul palco del "Supersound Festival" in occasione della Notte Bianca del Mei che sarà dedicata alla raccolta fondi per i terremotati dell'Emilia all'interno del progetto musicale "Ancora in Redi", coordinato da Piotta, con la partecipazione di oltre trenta artisti della nuova scena indipendente italiana. Domenica alle 14.30 invece, Le Rivoltelle saranno al Museo Internazionale delle Ceramiche dove interverranno al focus "L'onda rosa nel rock indipendente" e a seguire suoneranno brani tratti dal loro ultimo album omonimo. L'incontro, creato in collaborazione con Sos Donna, sarà condotto dalla giornalista Maria Cristina Zoppa e dalla scrittrice e blogger Martina Liverani e vedrà la partecipazione delle rappresentanti del Comitato "Se Non Ora Quando?", oltre che di numerose artiste che suoneranno anche dal vivo. Il primo singolo de Le Rivoltelle "Ve ne andate o no?" è stato inoltre incluso nella compilation che il Mei ha reso disponi

bile in streaming gratuito sul sito Amo la Musica (www.amolamusica.it), insieme ai brani delle altre artiste presenti. « Due eventi importanti per promuovere un album desiderato e significativo per la nostra identità artistica», spiegano Le Rivoltelle, facendo riferimento all'album omonimo, di recentissima uscita, che racconta il carattere ironico ed il pensie- - ro ribelle della band, attraverso sonorità ed arrangiamenti che spaziano dal rode allo swing con incursioni reggae/ska. L'album contiene 6 brani inediti su temi sociali e di strettissima attualità come la situazione femminile, la politica, l'anoressia, ricchi di riferimenti culturali e musicali. Nel disco sono presenti anche 6 cover di brani che hanno fatto la storia della musica, reinterpretate dalle giovani musiciste calabresi: Mina, Vasco Rossi, Mia Martini, Concato, Patty Pravo e i Rolling Stones in una versione italiana di "Paint it biade" (Tutto Nero). «Fonde insieme quello che eravamo, le cover, e quello che vogliamo essere, gli inediti. I nuovi brani sono l'espressione di quello che siamo oggi con tutti i nostri sogni e tutte le nostre paure», dicono.

 

Categoria: