Mei, la notte è piccola per noi

Testata: Il Resto Del Carlino
Pubblicato il: 29-09-2012

LA LUNGA notte di Faenza è arrivata: oggi il Mei Supersound — evento dedicato alla musica indipendente, che ha esordito l'anno scorso in centro storico — celebra la Notte light, evento che dal 2007 coinvolge ogni angolo della

Il cuore pulsante sarà, come sempre, piazza del Popolo, con Paolo Belli — vecchia conoscenza del Mei — come mattatore a partire dalle 16.30, assieme a Pi otta & Le braghe corte: quest'anno il leitmotiv del concerto sarà la solidarietà verso le popolazioni colpite dal terremoto dell'Emilia, nell'ambito del progetto 'Ancora in piedi'.

Sul palco, con Belli, saliranno anche i ragazzi della 'zona rossa', che con lui hanno inciso il singolo Noi cantiamo ancora (com'écom'é), brano presentato in anteprima durante il Concerto per l'Emilia di Bologna. Tra gli altri ospiti della serata, il comico di Zelig Sergio Sgrilli, Nuju, Le RiAL TEATRO Masini, a partire dalle 20 e 30 a ingresso gratuito, si terranno i live dei premiati della Targa giovani Mei, della Rete dei festival e dell'Indie music like: ci

sarà Checco Zalone con Ivano Ma- rescotti, che premierà il comico pugliese per il brano La cacada, distribuito tramite la piattaforma online indipendente Zimbalam. Ospiti anche Cristina Dona, Zibba, i vincitori Foxhound, Maria Antonietta, Lo Stato Sociale.

Ma la Notte bianca del Mei non finisce qui: fra una trentina di eventi, da segnalare il set live della casa discografica Poche Parole, i cui artisti (tra cui i Guna, Orlando e Francesco Zampagliene) si esibiranno in corso Mazzini, davanti al Caffè Novecento. Musica dal vivo anche nel cortile di palazzo Laderchi, con l'esibizione delle band vincitrici dei festival indipendenti di tutta Italia (e dei forlivesi Blastema,presentati nel pomeriggio da Dori Ghezzi), in piazza San Francesco, al Linus Jazz, all'Infantini Café (dove alle 16 Marina Rei presenta il suo nuovo disco) e in tanti altri luoghi del centro storico.

Categoria: