Tempo di bilanci e di buoni auspici

Non potevamo sperare di iniziare meglio questo 2012: un concerto di Capodanno nella nostra amata Cosenza, nella nostra amata Calabria, circondate e sostenute dall'affetto dei tantissimi spettatori che hanno riempito Piazza Bilotti e che nonostante il freddo pungente, hanno cantato, riso e ballato insieme a noi. È stata una serata memorabile, che ha ottenuto una grande risonanza mediatica sulle principali testate giornalistichetelevisive e radiofoniche. La perfetta conclusione di un 2011 che ha segnato una svolta importante per la nostra carriera artistica.

In verità, l'anno si è aperto con un episodio che ci ha lasciate con il fiato sospeso, l'intervento alle corde vocali a cui si è sottoposta Elena. Per fortuna tutto è andato bene e quei momenti verranno ricordati anche per la felice coincidenza che ha visto Elena condividere l'intervento con Giuliano Sangiorgi, leader dei Negramaro.
A maggio abbiamo pubblicato il tanto atteso Donne Italiane, il nostro album di esordio discografico, presentato alla stampa durante uno showcase tenutosi a Cosenza con la partecipazione del giornalista RAI Gennaro Cosentino. I primi tre singoli estratti (La NotteDonne Italiane e Tango e Stop) sono entrati in rotazione radiofonica e nel corso della promozione siamo state intervistate da moltissime emittenti. Donne Italiane rappresenta il coronamento di un lungo percorso, costituito da una incessante attività live e da tanto lavoro in studio, ed è un po' la sintesi della nostra personalità artistica. Contiene infatti tre inediti e 11 cover di grandi successi scelti dal nostro repertorio live, attraverso i quali raccontiamo il nostro modo di essere donne del Sud e musiciste, impegnate ma al contempo spassionate ed ironiche. 

L'album trae il nome dal singolo inedito che abbiamo dedicato alle donne celebri che hanno contributo a rendere grande l'Italia nei suoi primi 150 anni di unità nazionale, singolo che ha riscontrato subito un grande successo ed è stato adottato da molti movimenti a tutela dei diritti delle donne. In particolare siamo state invitate a Roma dalla giornalista e scrittriceAnnaMaria Barbato Ricci per esibirci durante l'evento “Donne d’Italia - Una rosa per Italia 150”, patrocinato dalla Regione Lazio e tenutosi presso il Roseto Comunale all’Aventino. Sempre a Roma ci siamo esibite in occasione della presentazione del libro "Il canto delle pietre. Brigantesse e briganti nella letteratura dei vinti. Il destino di Maria Sofia", su invito di Isabella Rauti, consigliere regionale nel Lazio e curatrice del saggio introduttivo del libro. Il concerto è stato ripreso da RAI Music e trasmesso successivamente sul suo sito web.

Per la promozione dell'album siamo state ospiti di importanti appuntamenti televisivi, come Buongiorno Regione del TG3 RAI, il popolare talk show "Insieme" condotto da Salvo La Rosa su Antenna Sicilia, lo show televisivo "Italia in Musica" condotto da Paola Delli Colli (network Gold TV) e lo spettacolo musicale "MilleVoci" con la regia di Gianni Turco, in onda su un vasto circuito di emittenti private. Siamo state inoltre intervistate da Rai Radio1 per il programma "Suoni d'Estate" curato da Gianmaurizio Foderaro, (responsabile del palinsesto musicale di RadioRai) e da RaiMusic WebTVcon una videointervista realizzata dalla nota giornalista musicale Federica Gentile negli studi Rai di Roma.

Durante il Live Tour 2011 abbiamo calcato palcoscenici importanti, di rilevanza nazionale ed internazionale. A giugno siamo state ospiti del prestigioso Musicultura Festival di Macerata (ex Premio Recanati), in compagnia di artisti del calibro di Enrico Ruggeri, Angelo Branduardi, Giuliano Palma & The Bluebeaters, Fiorella Mannoia, Amii Stewart & Noppaw Band, Teresa De Sio, Afterhours, Patty Pravo, Lina Sastri. Ci siamo esibite con due concerti live, l'ultimo dei quali durante la serata finale nella splendida cornice dell'Arena Sferisterio di Macerata. Ad agosto abbiamo partecipato a ben due tappe delRadioNorba Battiti Live, la più grande kermesse musicale estiva del centro-sud, a Matera e a Bisceglie, davanti ad un pubblico di decine di migliaia di spettatori. A settembre abbiamo infine varcato i confini nazionali per partecipare alPopKomm Live di Berlino, la più grande fiera tedesca di musica pop e indipendente, durante la quale ci siamo esibite in uno showcase al Silverwings Club, sempre a Berlino. Ci piace infine ricordare il concerto in piazza tenutosi a Rende (CS) per il Settembre Rendese, un altro "bagno di folla" nella nostra Calabria. Durante il tour abbiamo presentato il nuovo spettacolo, una formula innovativa che supera il concetto di concerto tradizionale arricchendolo di gag ironiche, sketch, coreografie, videoproiezioni e tanti altri momenti extra-musicali.

L'anno si è chiuso regalandoci due importanti gratificazioni: la band ha avuto l'onore di essere recensita e segnalata dalTG1 RAI, prima nella rubrica "Debutto" - TG1 NOTE e successivamente da Vincenzo Mollica, nella sua rubrica di spettacolo settimanale DoReCiakGulp.

Il bilancio è senza dubbio molto positivo e le premesse ci sono tutte per far si che il 2012 diventi auspicabilmente l'anno della definitiva consacrazione del nostro progetto artistico. Un progetto reso possibile dal supporto costante che la nostra produzione Cristiani Music Italy non ci fa mai mancare e dall'affetto dei nostri fan, sempre più numerosi. A loro rivolgiamo il nostro sincero ringraziamento e l'impegno a mettercela tutta per non deludere le aspettative che hanno riposto in noi.

Buon 2012 a tutti e Ad Maiora!
Le Rivoltelle Elena, Alessandra, Paola e Angela